Laurea Triennale Sociologia e Innovazione

I laureati della classe saranno in possesso di conoscenze idonee a svolgere attività professionali in diversi ambiti

  • Analista dei consumi
  • Tecnico dell’organizzazione del lavoro

Categorie: ,

Descrizione

L-40 Classe   180 CFU   3 Anni

Chiedi maggiori informazioni

3000 € anno 1800 € anno

Iscriviti ora

Il corso di Laurea in Sociologia si articola in una serie di attività formative che mirano a trasmettere un insieme solido e coerente di conoscenze sociologiche di base e applicate necessarie a strutturare le fondamenta dell’apprendimento dello studente.

L’indirizzo preso dal corso di Laurea verterà sull’aspetto economico e della ricerca sociale e l’obiettivo principale sarà quello di consolidare la padronanza dei metodi e delle tecniche di ricerca della sociologia e delle altre scienze sociali ed offrire agli studenti competenze teoriche, pratiche ed operative per l’analisi dei fenomeni sociali, con uno sguardo specifico ai processi economici, organizzativi e del lavoro, ai fenomeni migratori ed ambientali, alle disuguaglianze sociali, alle politiche sociali ed ai processi formativi.

 


 

Piano di Studi

L-40 – Piano di studi – Statutario

 


 

Docenti

DOCENTE INSEGNAMENTO
Società, cambiamento e innovazione
Metodi di ricerca delle scienze sociali
Media e comunicazione
Sociologia economica e delle organizzazioni
Cultura digitale
Statistica per la ricerca sociale
Storia del lavoro e delle imprese
Sociologia delle migrazioni
Metodi e tecniche per l’analisi dei dati
Sociologia dell’ambiente e della sostenibilità
Economia del lavoro
Elementi di psicometria
Tecniche e analisi dei consumi
Innovazione tecnologica e organizzazione
Istituzioni di diritto del lavoro
Geografia economico-politica
Psicologia sociale e culturale
Psicologia del lavoro e delle organizzazioni
Lingua inglese
Ulteriori conoscenze linguistiche
Abilità informatiche e telematiche

 


 

Conoscenze e Abilità

L’ammissione al Corso SOCIOLOGIA DELL’INNOVAZIONE richiede il possesso di un Diploma di Scuola Media Superiore o altro titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto equipollente o idoneo dalla normativa vigente. Il riconoscimento dell’idoneità dei titoli di studio conseguiti all’estero ai soli fini dell’ammissione al Corso di Studio è deliberato dall’Università, nel rispetto degli accordi internazionali vigenti.

E’ altresì richiesta un’adeguata preparazione di base nell’ambito della lingua italiana e una buona conoscenza della cultura generale di base. Il livello di approfondimento delle conoscenze di base richiesto è quello previsto nei programmi di studio delle scuole secondarie di secondo grado. È inoltre richiesta un’adeguata conoscenza di una seconda lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano, almeno di livello B1 del quadro normativo di riferimento europeo.

La verifica della preparazione iniziale avverrà tramite un test di ammissione, secondo modalità indicate nel Regolamento Didattico del Corso di Studio. Agli studenti che non superano tale test, ed intendono ugualmente iscriversi, sono assegnati Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) che verranno assolti con attività di recupero formativo consistenti nell’obbligo a seguire i precorsi (Corsi Zero) appositamente erogati dall’Università ed a superare i relativi test finali.

La carta dei servizi e la documentazione per l’iscrizione evidenziano in profondità, e con linguaggio semplice, la procedura di verifica e gli OFA da assolvere

 


 

Obiettivi

Il percorso di studio offerto dal CdS offre agli studenti gli strumenti necessari, in termini di capacità e comprensione, per svolgere in contesti professionali pubblici e privati quelle funzioni di analisi, coordinamento e gestione, progettazione, comunicazione, management e valutazione che costituiscono le destinazioni occupazionali naturali per il profilo professionale in uscita dal CdS.

Nel corso agli studenti vengono proposti i concetti e le teorie della teoria sociologica classica e contemporanea, con una forte attenzione alla loro applicabilità in chiave analitica. Allo stesso tempo gli studenti del CdS apprendono i metodi e le tecniche della ricerca sociale e della statistica, sperimentando le conoscenze apprese in esperienze concrete di ricerca. In parallelo, il confronto con gli insegnamenti di antropologia, psicologia sociale, scienza politica, economica politica e diritto consente loro di apprendere il vocabolario concettuale del più ampio mondo delle scienze sociali, arricchendo la prospettiva sociologica ed integrandola con strumenti essenziali, in termini di comprensione e capacità, per poter operare in maniera esperta e competente nei contesti lavorativi nei quali è richiesto l’expertise dell’analista di consumo.

 


 

Ricerca Lavoro