Cacciucco alla livornese
Focus

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

Ingredienti
  • 500 g di polpo
  • 600 g di seppie
  • 500 g di pesce con la lisca
  • 600 g di palombo
  • 500 g di cicale
  • 500 g di cozze
  • 500 g di passata di pomodoro
  • 8 fette di pane abbrustolito
  • 2/3 spicchi d'aglio
  • un po' di salvia
  • peperoncino
  • olio extravergine di oliva e sale quanto basta

 

Procedimento

Non è altro che una zuppa composta da diverse qualità di pesci, crostacei e molluschi, solitamente si utilizza il polpo, la seppia, la cicala, lo scorfano ed altre varietà di pesce povero messe a cucinare in tempi diversi – a seconda del tempo di cottura di ciascun tipo -, in salsa di pomodoro e poi adagiato su fette di pane abbrustolito e agliato poste sul fondo del piatto.
La ricetta originaria del cacciucco tradizionale sembra prevedesse sedici specie ittiche: seppia, polpo, palombo, grongo, murena, cappone, scorfano, gallinella, ghiozzo, bavosa, boccaccia, cicala, sugarello, anguilla, dentice e branzino. C’è da dire però che poi le specie utilizzate nella stragrande maggioranza delle testimonianze scritte si riducono a 6/7 tipologie ittiche, che possono variare in virtù del pescato del giorno.
Non ci sono quindi regole precise sulla composizione ittica di questo piatto, ma piuttosto la scelta inequivocabile, per ottenere un buon risultato, di tutti quei pesci definiti “da zuppa”.

Consigli

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Sed non risus.