Hai una laurea o un diploma? Ti piacerebbe insegnare? Le scuole cercano supplenti

La scuola ha carenza di personale.

Si stima che per settembre 2021 le cattedre vacanti in Italia saranno più di 110 mila, oltre a 50 mila assunzioni come organico Covid, tra personale docente e ATA.

Un aumento di 20 mila posti di lavoro scoperti, rispetto al precedente anno 2020/21.

Nel tentativo di rispondere alla richiesta di personale scolastico, gli istituti ricorreranno alle graduatorie e alle domande di Messa a Disposizione (MAD).

Che cos’è la domanda di Messa a Disposizione

La MAD è un curriculum che viene inviato agli istituti di qualsiasi provincia d’Italia

Con l’invio della MAD, si ha la possibilità di ottenere incarichi di supplenza per periodi brevi o lunghi (anche per l’intero anno scolastico).

I vantaggi di inviare la MAD con Docenti.it

Docenti.it è una piattaforma specializzata nell’invio online delle MAD

Uno dei motivi per cui molte domande di Messa a Disposizione non vengono nemmeno considerate dagli istituti scolastici è che risultano incomplete o piene di errori.

Con Docenti.it ogni errore di compilazione viene corretto e revisionato da un team di consulenti esperti, che garantiscono l’invio della MAD entro 24h dalla sua compilazione.

  • Entro 24h chi ha usufruito del servizio verrà ricontattato telefonicamente da un consulente che riepilogherà i dati inseriti, consigliando un percorso idoneo al suo piano di studi;
  • La MAD verrà inviata alle scuole dopo che il consulente l’avrà resa perfetta e idonea alla ricezione degli istituti scolastici;
  • A procedura ultimata, il cliente riceverà un report di tutte le scuole che hanno ricevuto la domanda di Messa a Disposizione;
  • Il servizio è protetto dalla garanzia Soddisfatti o rimborsati

Chi può inviare la MAD

La domanda di Messa a Disposizione è la porta d’accesso per entrare nel mondo della scuola, anche per chi non possiede ancora tutti i requisiti necessari.

Ci sono due possibilità per lavorare nel mondo della scuola: come docente o personale ATA.

Il personale ATA è il personale amministrativo, tecnico e ausiliario che lavora nelle scuole e rappresenta un’opportunità di lavoro in più, che non coinvolge l’insegnamento.

Per potersi candidare con una domanda di Messa a Disposizione è necessario essere in possesso almeno di un diploma

Quando inviare la MAD?

Non ci sono limiti temporali: la domanda di Messa a Disposizione può essere inviata quando si vuole e più volte durante l’anno scolastico. 

Per ottenere incarichi di supplenza nel lungo termine, Docenti.it consiglia di inviare la MAD nel mese di agosto, quando gli istituti ricominciano a convocare i supplenti che andranno a coprire le cattedre mancanti di settembre.

In oltre 6 anni, Docenti.it ha già aiutato milioni di docenti o professionisti a trovare incarichi di supplenza presso gli istituti scolastici

Il prossimo potresti essere tu.

INVIA LA TUA MAD QUI